Trading online: impara a far rendere i tuoi investimenti da solo

consulenza trading
Guadagnare con il trading online è un'opportunità di guadagno sfruttando le naturali fluttuazioni dei mercati finanziari. Il trading online può essere considerata una particolare forma di investimento ad alto rischio. Fare trading online non è adatto a tutti e soprattutto nessuno dovrebbe impegnare nel trading online una parte consistente del proprio patrimonio. Tutti coloro che riescono a risparmiare pensano, più o meno, di investire. Ma come si investe di solito? Di solito ci si affida a consulenti finanziari che hanno il compito istituzionale di consigliare e indirizzare l'investitore. La figura del consulente finanziario è regolata dalla legge e la maggior parte dei consulenti sono persone oneste e che fanno il loro lavoro in maniera impeccabile. Ci sono, purtroppo, anche delle pecore nere come il famoso americano Madoff che ha truffato decine di migliaia di ricchi americani. Anche in Italia, purtroppo, dobbiamo registrare alcuni casi di consulenti finanziari che hanno fatto perdere soldi ai propri clienti o, peggio ancora, li hanno truffati. Molto spesso si mette in contrapposizione il trading online con gli investimenti seguiti da un consulente finanziario indipendente. Ma questa contrapposizione così forte ha un senso oppure no? Secondo noi, no. Siamo un gruppo informale di consulenti che considera in maniera positiva il trading online e lo vede come una forma, non esclusiva, di investimento ad alto rischio ed alto rendimento. Molto spesso chi parla del trading online parla male dei consulenti: ovviamente noi non possiamo farlo. Ma perché consideriamo positivamente il trading online? In fondo è un'attività che si può svolgere autonomamente, senza pagare commissioni a noi consulenti finanziari. La verità è che il trading online non è solo un modo per investire i propri soldi ma è anche un modo per capire come funzionano i mercati finanziari. Chi è abituato a fare trading, ad esempio, sa che i mercati possono cambiare di verso da un momento all'altro e quindi non va alla ricerca del proprio consulente con una spranga in mano al primo segno meno che incontra nei suoi investimenti. Fare trading online ha quindi un enorme valore didattico: coloro che iniziano a fare trading riescono finalmente a dare corpo ai tanti concetti che noi consulenti finanziari proviamo a spiegare, senza riuscirci di solito, ai nostri clienti. Il presidente americano Obama ha detto, qualche mese fa, che tutti dovrebbero imparare a codificare. Anche se non è necessario perché ovviamente i computer e i dispositivi mobili hanno già le loro applicazioni perfettamente funzionanti, il presidente USA ha invitato tutti, soprattutto i giovani, a imparare a programmare per usare in maniera consapevole i dispositivi elettronici: chi sa programmare non considera le applicazioni il frutto di un'arcana magia. Allo stesso modo, noi consulenti finanziari indipendenti invitiamo tutti a fare trading online, almeno una volta nella vita, per capire come funzionano i mercati finanziari. I mercati in fondo non sono mossi dalla magia nera, sono mossi dalle speranze, dalle paure, persino dai sogni di milioni di persone che fanno trading.

Trading online opinioni

trading opinioini
Il trading online, si dice, non è per tutti. Ed è vero: di solito è destinato a persone che sono in grado di capire quello che succede sui mercati. Ecco perché consigliamo a tutti di provarlo: se riesci a fare trading, probabilmente, avrai capito a grandi linee il funzionamento della finanza mondiale. Il trading non è un modo per arricchirsi rapidamente: anzi, se qualcuno ti propone un metodo per arricchirti velocemente, con il trading o con qualunque altro metodo, sicuramente sta solo cercando di truffarti. Con il trading online si può guadagnare ma si può anche perdere. Come tutti gli investimenti i rendimenti che si possono ottenere sono direttamente correlati ai rischi e quindi tenuto conto che con il trading online i rendimenti sono elevati, capiamo che anche i rischi sono elevati. Questa è una lezione che ogni investitore che si affida ai consulenti finanziari deve apprendere: più è alto il guadagno e più è alto il rischio. Non esistono investimenti senza rischi o, se esistono, hanno rendimenti nulli. In pratica oggi come oggi l'unico investimento senza rischi è rappresentato dai titoli di Stato tedeschi ma in questo caso il rendimento è esattamente zero (rendimento reale negativo considerando l'inflazione). Noi consulenti finanziari siamo abituati a lottare con i clienti che ci chiedono sempre la botte piena e la moglie ubriaca, alti rendimenti e assenza di rischio. Non è possibile. Questa è la prima grande lezione dal trading online. Per dovere di cronaca diciamo anche che il trading online non è una truffa come purtroppo si racconta falsamente su troppi forum. E' importante dire che il trading non è una truffa ma che ci sono broker per il trading che possono mettere in atto delle truffe, il che è diverso. Esiste un modo facile e sicuro per difendersi da queste truffe: utilizzare esclusivamente broker che siano autorizzati e regolamentati dalla CONSOB! Non è difficile e garantisce di non subire nessun tipo di truffa da parte di broker magari con sedi in improbabili paradisi fiscali. Dall'altra parte, però, non dobbiamo mai mitizzare il trading online. Troppo spesso si legge su internet che il trading online è un modo per fare soldi facili, che i soldi arrivano senza sforzo o addirittura senza fare nulla. Mai fidarsi di chi parla di soldi facili. Madoff parlava di soldi facili e sappiamo tutti come è andata a finire. Questo è vero sempre: sia quando a promettere soldi facili è un consulente finanziario sia quando è un'anonima pagina web. I soldi costano sempre fatica o almeno intelligenza.

Simulazione trading online

simulazione trading online
Ma visti i nostri scopi prettamente didattici perché non proponiamo semplicemente di fare una simulazione del trading online? E' vero, la maggior parte delle piattaforme di trading online di alta qualità mette a disposizione dei conti demo con cui è possibile fare trading online in maniera simulata, quindi senza rischiare nulla e senza perdere soldi nel caso in cui le previsioni sull'andamento dei mercati finanziari non sono corretti. Ma fermiamoci un attimo a riflettere: è vero trading online? E' utile ai nostri scopi didattici? La risposta a entrambe le domande è no. Non è trading online perché non sono in gioco soldi veri, non si può guadagnare né perdere nulla. Il problema di fondo nella gestione degli investimenti è proprio il rapporto psicologico con il proprio denaro: tutti vogliono guadagnare il più possibile (avidità di guadagno) ma senza perdere (paura di perdere soldi). Il trading online insegna proprio a gestire le proprie emozioni. I clienti dei consulenti finanziari che fanno trading online imparano che non devono correre ad abbracciare il proprio consulente per ogni euro guadagnato e non devono andare a cercarlo con una spranga in mano per ogni euro perso. Ma allora la demo del trading online è completamente inutile? Assolutamente no. Può essere consigliabile, in alcuni casi, dedicare qualche ora di tempo a provare una piattaforma di trading in modalità demo. Questo può consentire di apprendere i fondamenti del trading online o anche solo di verificare la qualità della piattaforma di trading. Perché non tutte le piattaforme sono uguali: ci sono piattaforme facili da usare e piattaforme difficili, piattaforme flessibili e piattaforme rigide. E la cosa particolare è che non possiamo dire a priori qual è la piattaforma migliore di tutte in assoluto. Ogni trader ha una piattaforma più adatta. Addirittura, la piattaforma migliore per un trader cambia anche con la sua evoluzione e la sua crescita. Quando una persona comincia a fare trading ha bisogno soprattutto di una piattaforma facile da usare e che magari gli metta a disposizione anche un buon materiale didattico. La stessa persona, dopo due anni, probabilmente darà più peso ad altri fattori come ad esempio l'ammontare dei bonus gratis mentre non avrà più alcun interesse nel materiale didattico di base. La simulazione del trading online può essere perfetta quindi per capire se una piattaforma di trading è adatto o meno.

Corso trading online

Abbiamo già accennato al fatto che i migliori broker per trading online mettono a disposizione in maniera gratuita dei corsi di trading. Per chi vuole cominciare a operare sui mercati questi corsi sono perfetti perché di solito sono estremamente chiari e molto pratici. Invece di raccontare la teoria, questi corsi parlano della pratica, di come è possibile ottenere dei soldi sfruttando abilmente le normali fluttuazioni dei mercati finanziari. Per accedere a questi corsi, di solito, è sufficiente aprire un conto di trading su di un broker per trading online, anche senza effettuare alcun deposito. Noi consulenti finanziari, in ogni caso, non facciamo corsi di trading online (sarebbe molto oltre le nostre competenze istituzionali). Inoltre non raccomandiamo di seguire corsi di trading a pagamento. La qualità dei corsi messi a disposizione gratuitamente dai broker è tale che sarebbe davvero un peccato spendere dei soldi per farne uno a pagamento.

Conti gestiti di trading online

Visto che questo sito web fa riferimento ad un gruppo di consulenti finanziari indipendenti e visto che ci sono consulenti finanziari che si offrono per gestire il conto di trading dei clienti, dobbiamo dire la nostra su questo scottante argomento. I conti gestiti sono esistiti da sempre e da sempre sono fonti di problemi. Non vogliamo sconsigliare a priori l'uso dei conti gestiti ma consigliamo vivamente di controllare la normativa vigente e tutti i requisiti richiesti da CONSOB ad un consulente per la gestione di denaro non proprio. La maggior parte dei consulenti finanziari che si offrono per gestire i conti dei clienti lo fanno da paradisi fiscali e purtroppo in questo caso non è possibile avere molta tutela legale. Attenzione: ci sono fior di professionisti che fanno il loro lavoro in modo egregio, anche se vivono in paradisi fiscali. La colpa di questa situazione è anche della normativa vigente. Il fatto è che i requisiti per poter gestire i conti di trading dei clienti in maniera legale in Italia sono molto stringenti, in pratica lo possono fare solo le SIM con capitale elevato. E sappiamo tutti come le SIM siano costose e nella maggior parte dei casi parecchio inefficienti. La soluzione sarebbe rendere la normativa più liberale, garantendo a tutti i consulenti di specchiata reputazione di poter gestire conti di trading online di terze parti. Probabilmente ci sono gli interessi dei poteri forti di mezzo e quindi nulla cambierà mai. Stando così la situazione, comunque, non possiamo che invitare tutti, clienti e consulenti finanziari, a rispettare alla lettera il dettato della normativa vigente.

Segnali di trading online

segnali trading online
Diversa è la situazione per i segnali di trading online. In questo caso, infatti, il denaro è gestito direttamente dal trader, non dal consulente. Alla fine è il trader che decide se seguire il consiglio operativo fornito dal segnale oppure no. I segnali di trading sono quindi legali secondo la normativa vigente. Ci sono molti consulenti che diffondono gratuitamente segnali di trading per farsi pubblicità e dimostrare la propria bravura. Altri lo fanno a pagamento. Ha senso fare trading online con i segnali? Dipende dalla qualità del segnale stesso. Mai adottare un segnale se non è presente lo storico delle operazioni passate, in modo da valutare se è buono o meno. E quando si fa la scelta, non bisogna mai dimenticare di monitorare i risultati ottenuti. Nel conto bisogna mettere i profitti, le perdite e anche gli eventuali costi di sottoscrizione del servizio nel caso di segnali a pagamento. Ci sono trader principianti che sono riusciti a ottenere profitti anche piuttosto elevati utilizzando i segnali ma ce ne sono altri che hanno perso i loro soldi. Come sempre nel trading online bisogna agire con intelligenza e capacità per ottenere risultati, persino quando si decide di operare con l'appoggio di un consulente che fornisce segnali di trading!

Indice argomenti principali

Il trading online
Trading online opinioni
Corso trading online
Conti trading
Segnali di trading